Spadolini: quartiere online con il blog e su Youtube

Chiamatela come volete: vita partecipativa, senso civico, amore per il proprio quartiere. Lo Spadolini, quartiere di recentissima costruzione, ha sempre avuto un rapporto privilegiato con i new media. Prima un sito, ormai caduto nell'oblio, poi un blog frequentatissimo e da un mesetto anche un canale su Youtube dove i residenti possono postare video di varia natura. Una forma di democrazia partecipativa per informare, denunciare o semplicemente dare sfogo alla creatività.

Lo Spadolini, nato nel 2001, è il fiore all'occhiello della zona Ravizza, con i suoi grattacieli firmarti Fuksas e il Parco Delle Memorie Indusriale, ex area OM. Ma, come si evince dal blog, non senza spine nel fianco. In primis la discoteca Magazzini Generali che durante l'apertura notturna crea disagi per i parcheggi selvaggi e per gli schiamazzi. E poi il parco della Cultura, promesso e mai realizzato, in un'area di proprietà del Comune in completo abbandono, come documenta il servizio di Telereporter postato sopra. Il blog del Comitato Spadolini è già stato visitato da oltre 10.000 utenti. Un successo crescente che dimostra quanto una democrazia partecipativa passi anche, e soprattutto, dalla rete.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: