La Cariplo rimpingua le casse del fondo Tettamanzi


E' ufficiale. La Fondazione Cariplo aggiunge un milione di euro al fondo creato dalla curia milanese sotto la spinta propulsiva del Cardinale Tettamanzi per aiutare coloro che a causa della crisi hanno perso il posto di lavoro. Il fondo, inizialmente di un milione di euro (prelevato dall'8 per mille) ha raggiunto i 2'357'000 euro. La fondazione non è stata l'unica mano amica: sono 357 mila euro infatti le donazioni fatte da cittadini, enti e parrocchie. Il presidente della Fondazione Giuseppe Guzzetti si è così espresso:

Siamo consapevoli che il contributo offerto da Fondazione Cariplo, seppur significativo, è di molto inferiore alle necessità reali che la situazione imporrebbe. Confidiamo che questo gesto possa alimentare una solidarietà diffusa tra le persone, con lo scopo di raccogliere altri fondi

Per ottenere il fondo bisogna rivolgersi alla Acli e alle sedi Caritas. Gli stanziamenti non supereranno i mille euro. Il richiedente non deve godere di contributi previdenziali, non deve essere proprietario di un secondo alloggio e deve presentare regolare documentazione economica. Ovviamente privilegiati sono coloro con famiglia a carico.

Foto by Scriss, Flickr

  • shares
  • Mail