Quarantasei le educatrici assunte dal Comune per l'ora di religione



Ora di religione per tutti, dalle materne fino alle superiori. E' l'accordo che il Comune ha stipulato con la diocesi per garantire l'insegnamento di religione in tutte le 175 scuole dell'infanzia. Fino a questo momento le maestre erano 20 e dovevano coprire tanti istituti in quartieri diversi. Adesso sono state assunte a tempo indeterminato 46 educatrici ad hoc: maestre segnalate e garantite dalla curia, ma pagate dal contribuente. In una parola raccomandate, nessun concorso pubblico. Qualcuno ha protestato. Ma andiamo oltre.

Per fare proselitismo tra gli immigrati o i figli degli immigrati iscritti alle superiori arriva una lettera:


Forse sei un po' a disagio in Italia, non conosci le persone, la lingua, alcuni modi di vivere. La nostra storia è profondamente segnata da quasi 2000 anni di religione cristiana cattolica. A scuola c'è una disciplina che può aiutarti a conoscere il pensiero e la storia della Chiesa. Se ritieni giusto partecipare, sarai ben accolto. Non sei obbligato, tanto meno a diventare cristiano, ma sappi che questo corso vuol arricchire le tue conoscenze e portarti a comprendere meglio la tua religione e quella del paese che ti accoglie. Potrai affrontare tanti problemi, tra cui il razzismo e la tolleranza

Non è chiaro a chi verrà distribuita questa lettera e mi chiedo se per uno straniero sia più utile un'ora di religione o un'ora di educazione civica (tra l'altro promessa qualche anno fa, mi pare). In un vecchio articolo di Repubblica leggo che l'ora facoltativa di religione costa ai contribuenti italiani circa un miliardo di euro all'anno. E' la seconda voce di finanziamento diretto dello Stato alla confessione cattolica, di pochi milioni inferiore all'otto per mille. Ma rischia di diventare in breve la prima. L'ultimo dato ufficiale del ministero parla di 650 milioni di spesa per gli stipendi agli insegnanti di religione, ma risale al 2001 quando erano 22 mila e tutti precari. Nel 2007 sono diventati 25.679, dei quali 14.670 passati di ruolo grazie a concorsi solo per professori di religione.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: