Expo 2015: chi è Lucio Stanca, l'uomo che ha fatto silurare Glisenti

expo arriva stanca


Ieri sembrava che fosse Bruno Ermolli
- o Air-Molli, come si legge spesso su Dagospia - il successore di Paolo Glisenti sulle poltrona di ad della Expo 2015 Spa. Invece, come anche alcuni di voi ci suggerivano nei commenti ci sarebbe un altro in lizza: Lucio Stanca. Chi è Lucio Stanca? Oggetto dei conformisti strali grilleschi quand'era Ministro all'Innovazione, se ne legge un ritratto nell'archivio di Repubblica:

Nato nel 1941 a Lucera, in provincia di Foggia, laureato alla Bocconi, Stanca entra in Ibm nel 1968. Passa poco tempo e lui, uomo di marketing in un' azienda governata da ingegneri e informatici, viene catapultato ad Armonk, il quartier generale di Big Blue. Un' esperienza durissima, come ha confessato ad un recente convegno sulla formazione, per un giovane manager italiano che deve fare i conti con i miti e i riti della cultura imprenditoriale anglosassone

Ma ci sarebbe molto altro da dire: che insomma, Stanca, non è che ai tempi in cui sedeva al governo fosse uno dei ministri più apprezzati:

per alcuni ministri è proprio notte fonda. A cominciare da una pattuglia di tecnici che proprio non riesce a decollare, se Girolamo Sirchia, Pietro Lunardi e Lucio Stanca il "mister I" delle serate da Vespa occupano tre degli ultimi cinque ultimi in classifica, e viaggiano poco sopra quota 10%

Vedremo: per ora si tratta solo di indiscrezioni, malgrado Formigoni assicuri che la situazione si sia sbloccata.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: