ATM: un servizio buono solo per il percorso casa-lavoro?


Si dice spesso che il servizio fornito da Atm è insufficiente, ma raramente si esce dai discorsi vaghi per illustrare nei dettagli quelli che sono i problemi del nostro trasporto pubblico. Facendo un giro sul sito di Legambiente, mi sono imbattuto per caso in una presentazione che chiarisce molte cose a questo proposito: la trovate qui.

L'autore, Fabio Casiroli, è membro di Systematica, agenzia di pianificazione e consulenza sui temi della mobilità, e professore al Politecnico: uno che se ne intende, dunque. Con una breve serie di slide, Casiroli punta il dinto contro quello che è IL problema dei nostri mezzi pubblici: sono buoni solo per andare al lavoro.

Se infatti identifichiamo l'area da cui, all'ora di punta di un giorno feriale, è possibile raggiungere Piazza Cordusio con i mezzi in 45 minuti, scopriamo che è molto vasta, e che vi abitano circa 4,1 milioni di persone. La potete vedere nell'immagine qua sopra.

Meno competitiva risulta l'automobile: per lo stesso tipo di spostamento, solo 2,2 milioni di persone possono vantarsi di raggiungere il centro in 45 minuti o meno, probabilmente a causa del traffico. Un segno del fatto che, per quanto riguarda gli spostamenti casa-lavoro nell'ora di punta, il servizio fornito da ATM non è affatto male.

Il discorso si ribalta però se guardiamo ad un altro tipo di attività, quelle del tempo libero, e alla fascia oraria serale. Il sabato sera dopo cena, circa 4,3 milioni di persone risultano poter raggiungere lo Stadio di San Siro in meno di 45 minuti. Quante possono dire di poter fare lo stesso con i mezzi pubblici? Solo 400.000, sostanzialmente coloro che già abitano nel quadrante ovest del Comune di Milano.

Il problema di ATM è dunque principalmente questo: un servizio troppo centrato su un'idea di Milano un po' caricaturale, considerata come una città che lavora e basta, e il sabato sera sta a casa a guardare la televisione. Un'immagine molto distante dalla realtà, come chiunque abbia mai assaggiato la vita notturna milanese ben sa.

Immagine: Fabio Casiroli.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: