Libri - La guida edonistica a Milano

H2gChecché ne possiamo pensare noi poveri milanesi (di spirito indendo), l'immagine che la nostra città offre all'estero pare non risentire troppo della crisi o dei piccoli problemi (che diventano enormi per chi non è un turista). Capitale della moda, ricca di locali eleganti e favolosi ristoranti, Milano è ancora una meta sognata e desiderata da un pubblico elitario. L'editore H2g pubblica così una guida che offre una prospettiva edonistica della metropoli lombarda, ben diversa dalle pubblicazioni che consigliano i ristoranti da pochi euro a cui ormai siamo abituati.

Selezionati dalla giornalista di moda Fleur Britten, redatti rigorosamente in inglese (non esiste la versione italiana), A Hedonist's Guide to Milan offre un assaggio di dolce vita all'ombra della madonnina, una promessa che forse non sarà rispettata al 100%, ma in questo momento non ce ne deve interessare. Forse, anzi, è proprio così che dovremmo fare; credere nelle potenzialità della città e venderle nel migliore dei modi, dopotutto anche una guida turistica, a suo modo, è una forma di pubblicità.

Sebbene io non sia certo il più edonista dei milanesi, questo libriccino dalla sobria copertina nera, lo colloco volentieri nella mia ideale libreria indispensabile della città di Milano.

Un libro per risponedere alla domanda Does Milan have more to offer than the 'Last Supper and La Scala?

  • shares
  • Mail