Re Giorgio offeso: "Mi sono sempre esposto personalmente per trovare soluzioni...lasciamo perdere"



Leggo su Affari Italiani la replica stizzita di Armani a Finazzer Flory che lo aveva tacciato di essere capace solo di criticare. A Settembre Giorgio Armani aveva detto: “Il centro muore e Montenapo sembra un luna park“. E a distanza di tempo arriva la replica dell’Assessore alla cultura dicendo che da quanto lui si trova a Palazzo Marino, nessuno ha mai bussato alla sua porta con idee o per dare una mano. "Da anni aspettiamo che i grandi nomi del made in Italy investano nel quartiere. Certi stilisti criticano molto ma fanno poco per la città".

Ed ecco la replica dello stilista milanese che pare piuttosto offeso:

Primo, la mostra a Palazzo Reale sull'Impressionismo (era il 1996, ndr) che mi costò 3 miliardi di lire! Secondo, ho creato un locale che resta aperto fino a tardi (quando invece i bar come Cova, in Montenapoleone, chiudono alle 20) e dove i giovani si ritrovano a ballare, e non è un luogo di sballo. Terzo, ho aperto due ristoranti nel centro di Milano che mi sono costati una fortuna. Quattro, sto facendo un albergo e vi assicuro che potevo guadagnare di più in altro modo. E poi parliamo anche del basket, di quanto ho speso per la squadra milanese e di quanto sto investendo per i campi sportivi per 4000 bambini! Potrei continuare con il restauro di Villa Necchi, con l'investimento in questa area, quella dell'ex Nestlè...Mi sono sempre esposto personalmente per trovare soluzioni...lasciamo perdere!"

E a voi sembra che Armani faccia abbastanza per Milano?

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: