Arte - Porno start, il sesso visto dal mondo dell'arte

Porno Start

Mentre Milano si prepara a ospitare il MiSex, la celebre fiera dell'hard che ormai di tradizione scalda le serate marzolini, la pornografia e l'erotismo diventano anche il tema centrale attorno a cui ruota una curiosa una rassegna artistica.

Quando c'è di mezzo il sesso è tanto facile suscitare curiosità quanto creare polemiche, tanto più in una città che ha dimostrato molte difficoltà nell'affrontare serenamente temi analoghi. Porno start è una mostra collettiva che nasce dalla consapevolezza che l'erotismo, la pornografia e il sesso sono sempre stati temi centrali dell'arte e che la creazione artistica stessa possa essere interpretata come atto erotico che genera forti pulsioni vitali. Le opere in mostra, frutto delle più svariate forme espressive, mettono in evidenza le fantasie, i gusti e l’interpretazione che ogni artista dà sull’argomento.

Fotografia, pittura, scultura, l'arte come materia eterogenea volta a raccontare il mondo della sessualità come un'oggetto di ricerca. Secondo i curatori, l'intento è di non mostrare una sessualità fine a se stessa, ma la componente erotica dell'arte in una grande varietà di stili e di ricerche.

L'esposizione privilegia infatti un erotismo molto estetizzante. Un Eros in cui le figure rappresentate consumano poco sesso. La sessualità si consuma piuttosto nello sguardo dell'artista, nel suo rapporto creativo con l'oggetto raffigurato o in una riflessione critica e sociale del ruolo della pornografia e dell'erotismo.

La mostra è ospitata da Voghera11 Artgallery, in via voghera, 11 Milano

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: