Vanna Marchi - Confermata la condanna, d'accordo?

Seconda sezione penale della Cassazione di Milano ha finalmente raggiunto un verdetto, la teleimbonitrice Vanna Marchi e sua figlia sono colpevoli dei capi di accusa a loro imputate e la condanna a 9 anni e 6 mesi è stata confermata. Un macigno che cade sulla testa della Vanna nazionale, che probabilmente non si aspettava un epilogo del genere.

I supremi giudici hanno dichiarato inammissibile il ricorso della Marchi contro la sentenza della Corte d’Appello di Milano. Niente indulto quindi, peccato solo che il Mago do Nascimiento risulti ancora irreperibile, reo di essere complice di un'associazione a delinquere finalizzata alla truffa, capace rastrellare di milioni di euro dalle tasche di centinaia di migliaia di vittime. Certo che gli italiani però credono un pò a tutto...

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: