Venerdì 20 marzo parte la Notte Bianca della Lettura

alza il volume notte bianca lettura

Buone notizie: arriva La Notte Bianca della Lettura, si parte venerdì 20 - alle 17 si riapre la biblioteca di via Valvassori Peroni, presenzia Finazzer Flory - e si prosegue fino a domenica 22. Venerdì - in Valvassori Peroni e in altre 14 strutture - gli allievi della Paolo Grassi leggeranno brani da Vite di Uomini non Illustri, di quel maestro di Giuseppe Pontiggia - di cui chiaramente ci siamo fatti scippare il monumentale archivio. Da segnalare inoltre: una mostra di volumi antichi alla Trivulziana, la biblioteca del Castello, mentre alla Biblioteca Ambrosiana potrete sfogliare virtualmente il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci, oppure comprarvelo nel caso vogliate emulare Bill Gates.

Sabato è il teatro al centro delle manifestazioni

La festa continua sabato 21: al Teatro Strehler, nomi della cultura e del teatro, come Armando Torno, Franca Nuti e Giancarlo Dettori, animeranno in mattinata l'evento «Il libro che ha cambiato la mia vita è…» tra ricordi e conversazioni

Mentre domenica il futurismo con...

i reading sul tram 31 (ore 10-18) e alla Costituzione italiana la lettura con Giulia Lazzarini al Tribunale in corso di porta Vittoria (ore 10.30). Al Museo Poldi Pezzoli si legge Savinio (ore 11.30, via Manzoni 12) e a Villa Necchi Campiglio si legge Gadda (ore 14.30, via Mozart 14)

Micidiale l'appuntamento con Alberoni e le celebrazioni trentennali di "Innamoramento e amore", sempre domenica, in Sala Buzzati - via Balzan 18, vicino al Corriere - in compagnia dell'autore. Se volete saperne di più c'è il sito dell'evento del Comune.

  • shares
  • Mail