Via Novara - Una discarica a cielo aperto tra due parchi

Via Novara

C'è una lingua di asfalto che taglia due dei polmoni verdi più grandi di Milano, il parco delle Cave e il Bosco in città, un'arteria che collega la zona est della città con le verdi aree di Settimo Milanese e di Magenta e con la tangenziale, che dopo un breve tentativo di riqualifica sta ritornando ad essere una discarica a cielo aperto; via Novara.

La situazione è imbarazzante. Lo potete vedere dalle fotografie. Qualcuno obietterà che ci sono realtà peggiori a Milano, ma quello che spiace è vedere che una zona che aveva avuto un netto miglioramento rispetto al passato, sta rapidamente ritornando a quello che avevamo sognato di non vedere più. Cumuli di materiale edile e di rottami di auto buttati ai bordi delle strade. Grande via vai di viados soprattutto nelle ore serali.

Affianco ai prefabbricati del centro polivalente di Via Novara, frequentatissimo centro di accoglienza di extracomunitari, è presente un'area invasa da sporcizia e rifiuti di ogni tipo dove nessuno si occupa delle basilari norme igenico-sanitarie, una volta vi risedevano diverse famiglie nomadi, ma ora pare che non ci siano più nemmeno loro. Di chi sia la responsabilità non è semplice accertarlo, ma è facile fare ipotesi...

Via Novara
Via Novara
Via Novara
Via Novara

Via Novara
Via Novara
Via Novara
Via Novara

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: