Archivi del '900: la mostra sul Guis di Nueva Vida

Archivi del '900: Nicaragua

Dal 21 marzo al primo aprile gli Archivi del '900 presentano una mostra sul Nicaragua, un paese che ad andar bene te lo ricordi per i giganteschi aracnidi e Sandinista dei Clash, ma che non se la passa proprio alla grande. Barbara Spina ci ha passato qualche tempo, non proprio in vacanza, da quelle parti: in un orfanatrofio. Nella gallery trovate qualche immagine della mostra e della sua inaugurazione. Valeva la pena di cogliere la palla al balzo e farle qualche domanda, una mini intervista è dopo il salto.

Archivi del \'900: Nicaragua
Archivi del '900: Nicaragua
Archivi del '900: Nicaragua
Archivi del '900: Nicaragua
Archivi del '900: Nicaragua
Archivi del '900: Nicaragua

Raccontaci di te. Questo è il tuo primo reportage o hai già girato altre parti del mondo?

Io sono di Milano, di Bonola, e sono cresciuta qua. Sono diplomata liceo classico e ora studio lingue relazioni internazionali alla Cattolica.E' il mio primo reportage, e non sono una fotografa professionista: ho fatto foto con l'intenzione di fare una mostra qua a Milano, una volta tornata, ma solo per raccogliere fondi e mandarli in Nicaragua

Ad andar bene ci si ricorda del Nicaragua solo per Sandinista dei Clash. Tu che situazione hai trovato da quelle parti? Orfanotrofio e bambini disabili a parte, che credo siano strazianti in tutto il mondo.


In Nicaragua sono stata un mese ad agosto. il Nicaragua è un paese corrotto, super corrotto, e te ne rendi conto dal livello di povertà, oltre che dal fatto che nonostante cio' vuole, tenta, di essere un paese occidentale. Sono tante le contraddizioni, dai coltivatori nei campi della Chiquita e altre multinazionali che si ammalano e continuano a morire perche' viene utilizzato un fertilizzante pesticida cancerogeno. Ma la gente non puo' che lavorare, se vuole tirare avanti: poi ci sono le emergenze idriche e elettriche, per cui solo 29 città sono allacciate ad una rete fognaria, e hai dalle 4 alle 12 ore senza elettricità. Il governo, la politica, è corrotta: alle ultime elezioni municipali a Managua si ristabilisce al potere FSNL, con una palese frode elettorale e le manifestazioni contro tale avvenimento vengono sedate nel sangue.

A Nueva Vida, dove sei stata tu, com'è la situazione?

Questo è il Nicaragua: due volte più estrema è la situazione a Nueva Vida, la si puo' definire una baraccopoli: quindi violenza, povertà, disoccupazione arrivano a livelli altissimi. Solo per fare un esempio: alcune persone si cibano alla churreca (discarica), l'analfabetizzazione arriva al 40 per cento, la disoccupazione all'80.
  • shares
  • Mail