Autobus investe e uccide una donna: denunciato il conducente

Un terribile incidente questa mattina tra via Padova e via Arici

ore 20.15 L'autista dell'autobus è stato denunciato per omicidio colposo. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio degli investigatori, ma sembra proprio che la vittima della strada stesse attraversando sulle strisce pedonali con il verde, mentre l'autobus, anch'esso con li verde svoltasse a destra: il mezzo avrebbe dovuto dare la precedenza alla donna.

Dai primi accertamenti appare chiaro che Barbara Papetti fosse in una posizione ben visibile dal poso di guida e quindi la causa del mancato avvistamento è ancora da accertare.

Il compagno della donna ha chiesto "giustizia" e ha promesso, evidentemente e comprensibilmente in uno stato emotivo alterato dallo choc: "Me la pagheranno".

L'incidente di via Padova

Un mezzo Atm oggi ha investito e ucciso una donna di 42 anni, Barbara Papetti, che stava attraversando la strada sulle strisce pedonali da un marciapiede all'altro di via Padova, all'altezza del civico 204. Il bus, della linea 51, svoltava a destra da via Cesare Arici: la donna, in base alle prime ipotesi, stava attraversando a semaforo verde, quando è stata travolta e schiacciata dal mezzo.

Un commerciante ha raccontato:

"Ho cacciato un urlo e ho visto il conducente negli occhi, a mio avviso non si era accorto di nulla. Ho tentato di rianimarla, ma la donna non aveva più la testa, era completamente sfigurata. Allora ho portato una bottiglia d'acqua al conducente, era completamente sconvolto"

Il corpo della donna è rimasto incastrato nelle ruote posteriori del mezzo. Il conducente è stato trasportato in ospedale in stato di shock.

Gli uomini della polizia municipale, che hanno fatto sollevare il bus per effettuare i rilevamenti, hanno mandato via alcuni passanti che scattavano foto col cellulare.

Sul posto si è recato anche il presidente di Atm Bruno Rota.

  • shares
  • Mail