Temperature Milano: un week end a 40°

Arriva Caronte, l'anticiclone africano. Ecco come la città si prepara ad affrontare l'emergenza caldo.

Dopo anni e anni di servizi al telegiornale possiamo finalmente evitare di ripetere le ormai mitiche "regole per affrontare i giorni di grande caldo" (bere tanto, non uscire nelle ore più calde - soprattutto bambini e anziani -, ecc.); resta però il fatto che il week end porterà con sé Caronte, minaccioso nome che indica l'anticiclone africano che sta per arrivare anche in città causando un aumento delle temperature a Milano.

Come se non facesse già abbastanza caldo: tra sabato e domenica affronteremo ondate di calore monstre che raggiungeranno il picco di 37° reali, ma 40° percepiti a causa di quella umidità che fiacca il fisico e mette in seria difficoltà i malcapitati turisti nordici che in questi giorni affollano la metropoli meneghina.

La rete sanitaria si prepara ad affrontare l'emergenza caldo: stoppati i ricoveri ordinari - e quindi rinviabili - per non trovarsi impreparati di fronte alla possibile invasione di bambini e anziani colpiti dall'afa eccessiva. Indicazioni importanti anche per i volontari che assistono gli anziani a domicilio: non dovranno controllare solo lo stato di salute, ma anche verificare che la casa sia sufficientemente ventilata e che ci siano vicini su cui poter fare affidamento, in caso contrario, contattare i servizi sociali del Comune.

Da segnalare anche il numero verde per l'allerta caldo (800.777.888) e la procedura che sono chiamati a seguire i medici di base: dovranno mettersi in contatto con tutti i loro pazienti a rischio (anziani o seriamente malati) e fare un report della situazione. Anche in questo, se il medico riscontra situazioni di pericolo, dovrà chiamare i servizi sociali.

  • shares
  • Mail