Abolizione delle Province: Letizia Moratti al posto di Penati?


Tra poche settimane la Provincia di Milano andrà al voto per scegliere il successore di Filippo Penati. Eppure, le regole per questo livello di governo territoriale rischiano di cambiare molto presto: come ci segnalano i colleghi di polisblog infatti, i ministri Renato Brunetta e Roberto Maroni hanno preparato una piccola grande riforma:

Le province non saranno cancellate ma semplicemente svuotate di costi e poteri. In altre parole rimarranno come enti di secondo livello tra comuni e regione, privati di una reale rappresentanza espressa mediante il voto. Saranno presiedute dal sindaco del comune capoluogo e composte dai primi cittadini degli altri comuni, mantenendo i soli compiti strettamente inerenti all’amministrazione della provincia stessa.

Ciò significherebbe che il presidente della Provincia di Milano diventerebbe.. Letizia Moratti, a capo di un consiglio composto da altri 133 sindaci del milanese, da Giorgio Oldrini in giù. Che cosa ne pensate? Si tratterebbe di un progresso o di un peggioramento?

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: