Gelaterie a Milano: le brioche siciliane farcite con gelato e granite

Continua il nostro tour tra le gelaterie milanesi dove gustare le creme migliori, i più sorprendenti gusti di frutta, strane varianti esotiche e ogni tipo di fresca delizia per il palato, sperando che ci vogliate segnalare le vostre gelaterie preferite o quelle che propongono particolarità uniche da non lasciarsi sfuggire, scoprendo se qualcosa è cambiato da una nostra precedente inchiesta.

Vasa Vasa, ovvero in siciliano “bacia bacia”, una scoperta di classe e di gusto per una gelateria che segue la tradizione delle più classica produzione artigianale ispirandosi ai segreti e seguendo le linee guida di maestri gelatai dell’isola patria del gelato.

Non una ma due vetrine a Milano, una in via Spartaco 38 all’angolo con via Cadore e una in via Canonica all’angolo con via Moscati, oltre ad un negozio a Torino e uno a Parigi, dove viene proposto un gelato golosissimo e delle granite impareggiabili.

Per i gelati gli ingredienti selezionatissimi sono, a seconda dei gusti, i marroni della val di Susa, le mandorle della val di Noto, il torrone d’Alba, le noci di Sorrento, il passito di Pantelleria, la ricotta di pecora di Zappalà biologica, la massa di cacao “sur del lago” del Venezuela o quella “arriba” dell’Equador tanto per citarne alcuni, che sapientemente dosati realizzano creme da sogno.

Ma da non perdere al Vasa Vasa sono le tipiche brioches “con bottone” da imbottire con gelato o con le superbe granite proprio come si mangiano in Sicilia a colazione. Tra queste ultime assolutamente da provare quelle al caffè, alla mandorla, al gelso, al melone e all’anguria.

Vasa Vasa è sempre aperto, dal lunedì alla domenica, da mezzogiorno a mezzanotte.
Vasa Vasa

Vasa Vasa

Vasa Vasa
Vasa Vasa

  • shares
  • Mail