Scala - Torna il Viaggio a Reims di Ronconi e l'opera scende in piazza

Un'opera matta ma divertentissima, così è stata descritta nel 1988 il Viaggio a Reims di Gioacchino Rossini diretto da Claudio Abbado con la regia di Luca Ronconi, un episodio che gli scalgeri e i melomani ricordano come un momento di particolare coinvolgimento della città da parte del Teatro alla Scala.

A distanza di venti anni, con la direzione di Ottavio Dantone, torna lo stesso folle allestimento, per un opera che narra il viaggio di un gruppo di nobiluomini la storia di un gruppo di invitati alla cattedrale della cittadina per l'incoronazione di Carlo X. Un imprevisto costringe il gruppo a fermarsi in un albergo dove gli invitati improvvisano da lontano un omaggio alla famiglia reale. Da martedì 7 aprile la Scala ripropone infatti questo allestimento nato con la collaborazione del Festival Opera Rossini.

Martedì 7 aprile l’opera verrà trasmessa in diretta stereofonica da Radio Rai Tre e sarà proiettata in contemporanea su grande schermo in Piazza San Fedele , luogo da cui un corteo di figuranti parte all'inizio dell'opera per raggiungere lentamente l'interno del teatro all'inizio dell'opera.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: