Sculture per Milano: concorso e mostra per rendere la città più creativa



Quante volte passeggiando per la città avete pensato a progetti immaginari per rendere una via, una piazza più bella e colorata? Tanti. I ragazzi di Esterni ne hanno fatto una bandiera ideologica: ripensare la socialità urbana tramite installazioni mobili. Città come Berlino, Barcellona e Amburgo hanno capito l'importanza della scultura contemporanea dandogli molto spazio. Anche Milano ci sta arrivando, finalmente.

"Scultura nella Città - Progetti per Milano" è il concorso che ha selezionato i lavori di giovani creativi chiamati a ridisegnare vie, piazze, giardini, porzioni di aree verdi e parchi. A coronamento la grande mostra alla Permanente (che inaugura il 7 maggio), dove convergeranno le opere selezionate dalla prestigiosa giuria (presieduta tra gli altri da Arnaldo Pomodoro, scultore, Elisabetta Longari e Francesco Poli, critici d’arte, da Matteo Poli, architetto), oltre a una sezione multimediale in cui verranno proiettate le immagini dei lavori di tutti coloro che hanno aderito al concorso. La premiazione l'11 giugno.

Giulio Gallera, coordinatore del progetto, parla di "opportunità per ridisegnare la città, così da far coincidere lo spazio dell’arte con lo spazio dell’uomo". Il concorso è suddiviso in due sezioni rivolte l’una a scultori più noti e con maggiore esperienza, l’altra a giovani da poco affacciatisi sulla scena artistica. Dopo il salto la gallery con alcuni dei progetti selezionati.

Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano
Scultura nella Città - Progetti per Milano

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: