Stop a piazza del Duomo per i cortei milanesi


Vi ricordate il decreto Maroni, quello arrivato subito dopo la preghiera in piazza del Duomo di alcune centinaia di musulmani? Ebbene, i suoi effetti iniziano a vedersi in questi giorni. La giunta sta mettendo insieme la mappa dei luoghi dove sarà possibile passare in corteo e dove non lo sarà più.

Tra i posti che verranno vietati sicuramente ci sarà piazza del Duomo, su altri luoghi di Milano si sta ancora discutendo. Tra queste zone protette, messe a punto dal sindaco e dal prefetto Lombardi, potrebbero esserci Sant'Ambrogio, Cordusio, Vittorio Emanuele, Piazza dei Mercanti, Piazzetta Reale e Piazza della Scala.

In pratica tutto il centro precluso ai cortei, forse il luogo che farà più discutere sarà piazza della Scala, dove c'è la sede di Palazzo Marino e dove si concentrano tutte le manifestazioni contro i provvedimenti della giunta. In effetti una manifestazione contro il sindaco in Via Tadino forse avrebbe meno senso.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: