Elfo Teatridithalia: stasera John Cage party, dalle 21

Inascoltabile, angosciante, geniale, rivoluzionario, furbo: come definire John Cage? Il compositore che ha scombinato il pentagramma, viene celebrato stasera all'Elfo, con un John Cage party che prevedo quantomeno curioso. Di Cage come dimenticare la partecipazione a Lascia o Raddoppia in qualità esperto di funghi? Il tutto, insieme a Mike Bongiorno, una sfida tra titani con dialoghi capolavoro:

M.B.: "A tutta la gente d'Italia. Bravo signor Cage arrivederci e buon viaggio, torna in America o resta qui?".
J.C.: "Mia musica resta".
M.B.: "Ah, lei va via e la sua musica resta qui, ma era meglio il contrario: che la sua musica andasse via e lei restasse qui".

Sul sito di Sentieri Selvaggi, si legge qualcosa di più:

Una festa musicale dove i musicisti di Sentieri selvaggi, e ospiti a sorpresa, eseguono le musiche del più adorabile anarchico tra i compositori del nostro tempo, in un caleidoscopio di atmosfere e suggestioni. Il gran finale vede il totale coinvolgimento del pubblico, chiamato a “suonare” l’ultimo brano in programma indipendentemente dalle proprie conoscenze musicali

Insomma, se non avete mai ascoltato nulla di suo, occhio, che non è proprio la musica più semplice del mondo... potreste partire da 4,33, per esempio. O dal video qui sopra.

  • shares
  • Mail