Weekend fuori porta - Tra fede e natura al Santuario di Oropa

Santuario d'Oropa
La gita fuori porta di questo lungo fine settimana del 1° di Maggio ci porta in un luogo dove fede e natura convivono in piena armonia, giusto qualche chilometro a nord rispetto alla città di Biella. Questo weekend andiamo a visitare il Santuario dedicato alla Madonna Nera di Oropa.

Il santuario è collocato in uno spettacolare anfiteatro naturale circondato dalle cime delle Prealpi Biellesi, a circa 1200 metri ed è immerso in una fitta boscaglia densa di sentieri che conducono a itinerari alpini adatti per chi ama il trekking e le passeggiate in montagna.

Il complesso sacro è il punto di arrivo di un Sacro Monte, un percorso di fede dedicato alla figura della Madonna, unico esempio di questo genere fra i sacri monti prealpini. La tradizione vuole che la fondazione del primo insediamento risalga al quarto secolo, anche se non ci sono documenti che confermino la data, ad opera di Sant'Eusebio, allora vescovo di Vercelli. Per conoscere meglio la storia del Santuario e avere informazioni sull'ospitalità che viene fornita ai visitatori, il sito ufficiale è ricco di notizie, è possibile inoltre scaricare una cartina coi percorsi da seguire per raggiungerlo. Nel 2003, il complesso di Oropa è stato inserito nel Patrimonio dell'Umanità protetto dall'Unesco.

Santuario d\'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa

Da fondo valle è possibile lasciare l'automobile e salire fino al Santuario grazie a una funivia. Il tratto finale per raggiungere Oropa è una delle salite più impegnative delle Prealpi Piemontesi, tanto da essere stata sede dell'arrivo di numerose tappe del Giro d'Italia ciclistico, qui potete trovare il profilo altimetrico qualora voleste cimentarvi nell'impresa. Gli appassionati di trekking invece possono raggiungere il rifugio Savoia, a 1900 metri, e il Lago del Mucrone sul monte omonimo.

Per raggiungere Oropa in automobile, si segue la Milano-Torino fino all'uscita di Biella e quindi si seguono le indicazioni per la cittadina. Arrivati in centro si prosegue verso nord per 10 chilometri seguendo per Oropa.

Se l'aria di montagna vi mette fame e preferite un buon ristorante al posto del trekking nei boschi, assolutamente da non perdere è la polenta conscia d'oropa che potete gustare nei vari ristoranti del luogo.

Santuario d\'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa
Santuario d'Oropa

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: