Milano Film Festival 2013: il programma di oggi, venerdì 6 settembre

La rassegna dedicata al cinema indipendente è stata inaugurata giovedì 5, e durerà fino al 15 settembre

Il Milano Film Festival quest'anno diventa maggiorenne, e si terrà nelle sue numerose location (Teatro Strehler con il suo sagrato, Teatro Studio, Parco Sempione, Triennale di Milano - Teatro dell'Arte, Spazio Oberdan, Cascina Cuccagna, Auditorium San Fedele e Area Ex Bazzi) dal 5 al 15 settembre 2013.

La diciottesima edizione proseguirà il percorso iniziato dai due direttori Alessandro Beretta e Vincenzo Rossini. Il MFF è da sempre attento alle nuove produzioni e al cinema indipendente, e quest'anno saranno presentate circa 200 opere in arrivo da tutto il mondo. Confermati i concorsi per lungometraggi e cortometraggi, affiancati da sezioni fuori concorso, film in anteprima, ospiti, workshop ed eventi paralleli (anche se da un paio d'anni a questa parte manca la bellissima sezione Soundoc). Quest'anno il protagonista del consueto omaggio sarà Sylvain George, autore di cinema politico e sperimentale.

Il festival è sostenuto dal Comune di Milano – Assessorato alla Cultura e dal Programma Media dell'Unione Europea, e ha ricevuto il patrocinio di Expo 2015.

Il programma: venerdì 6 settembre

CONCORSO LUNGOMETRAGGI

Al via la rassegna con l'argentino Habi, la extranjera di María Florencia Álvarez, (h.15 Spazio Oberdan). Segue In Bloom - Titolo originale Grzeli Nateli dgeeb, (h. 17 Teatro Strehler) di Nana Ekvtimishvili e Simon Groß. Run & Jump di Steph Green (h. 19 Spazio Oberdan, replica) dà inizio alle proiezioni serali. Seguono Towheads di Shannon Plumb, (h. 20.30 Teatro Strehler) e Les rencontres d'après minuit di Yann Gonzales (h 22 Triennale Teatro dell'arte) e il portoghese Terra de ninguém di Salomé Lamas (h. 22.30 Teatro Studio).

CONCORSO CORTOMETRAGGI

Alle 15 si inaugura lo spazio dedicato ai cortometraggi, riservato solo a opere under 40, con i corti del gruppo B al Teatro Strehler, alle 17 al Teatro Studio il gruppo C, alle 21 al Parco Sempione il gruppo D e infine alle 22.30 al Teatro Strehler il gruppo E.

THE OUTSIDERS

In programma Gore Vidal - The United States of Amnesia di Nicholas Wrathall (h. 20.30 Teatro Studio), Mittsommernachtstango di Viviane Blumenschein (h. 21 Spazio Oberdan).

COLPE DI STATO

Inaugura la rassegna il tedesco Der Kapitän und sein Pirat di Andy Wolff (h. 20 Triennale Teatro dell'arte).

18 ANNI

Alle 15 nella scatola magica del foyer del Teatro Strehler, The Platinum Collection, Corpo. Alle ore 17 segue la rassegna Grandi Speranze. Alle 22.30 è la volta di The Platinum Collection/Le origini vol II (1996-2003) e a seguire The Platinum Collection, Resistenza (h. 1 Scatola Magica).

VERNIXAGE

In programma Now Showing: Austerity Measures di João Laia (h. 17, Spazio Oberdan).

LIVE FROM MFF

Dalle 18.30 al Parco Sempione ci saranno gli Adam Carpet. A seguire dalle 23 ci sarà il djset di Davide Facchini. Dj Fab sarà invece protagonista sul sagrato del Teatro Strehler. A seguire, alle ore 21, il dj set di MissinRed.

  • shares
  • Mail