Recensioni: ristorante cinese Fei Yun Ge di Via Melchiorre Gioia


La collocazione non si può certo dire che sia di prim'ordine: via Melchiorre Gioia 141, grossomodo all'altezza dell'incrocio con via Cagliero. L'aspetto del ristorante, dall'esterno, non lascia immaginare niente di eccezionale. E invece Fei Yun Ge è il luogo dove ho consumato alcune delle migliori cene cinesi della mia modesta esistenza milanese.

Nell'arredo in stile cinesissimo (non so giudicare quanto autentico e quando ad usum italiani) si notano alcuni dettagli di milanesità, come le foto incorniciate dei proprietari abbracciati a Bisio e Jannacci. Prezzi abbastanza economici: involtino primavera a 1,50€, zuppe 3-4€, riso cantonese 2,60€, pollo, maiale e manzo in mille modi, tutti sui 5-6€ circa.

Come dessert, consigliatissimo il gelato fritto (2,80€). Volendo, da Fei Yun Ge potete anche scegliere tra i piatti del menù italiano e di quello giapponese; sarebbe una sciocchezza però: molto meglio godersi le ottime portate cinesi, con la sicurezza di non andare incontro ai problemi di digestione a volte associati ai ristoranti orientali.

Non vi fidate? Chiedetelo all'anziana signora (italianissima) seduta davanti al bancone: pare che venga a mangiare da Fei Yun Ge praticamente ogni sera, da anni.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: