Cento eventi per dire basta alla violenza sulle donne

Milano sarà palcoscenico di oltre cento eventi, molti in contemporanea, in tutta la città. Dal 14 settembre al 27 ottobre ci saranno 36 presentazioni di libri e studi sulla violenza di genere, a cura degli autori, 8 dibattiti e conferenze, 10 recital teatrali, 4 mostre collaterali, 20 incontri con associazioni impegnate nella Rete cittadina antiviolenza.

Cultura contro violenza, in particolare contro quella sulle donne, attraverso un ricco calendario di mostre, spettacoli teatrali, interventi musicali, dibattiti, conferenze, presentazione di libri e incontri con gli autori. Tutte occasioni di sensibilizzazione, riflessione e informazione, ma anche di conoscenza del lavoro dei soggetti impegnati nella prevenzione e nel contrasto al fenomeno della violenza sulle donne.

"Quest'anno - ha spiegato Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale - abbiamo effettuato oltre 300 interventi in materia di reati collegati allo stalking e alla violenza sulle donne. Far sapere quanto accade è importante perché serve a far crescere nelle coscienze dei cittadini la consapevolezza di questo problema. Le biblioteche sono un ottimo strumento per diffondere la conoscenza del fenomeno".

La rassegna è realizzata dal Settore Biblioteche del Comune di Milano, in collaborazione con l'editore OSA Books & Media. La campagna prende il titolo dalla mostra "No al Silenzio! Basta violenza sulla donne" dell'illustratore satirico Furio Sandrini, alias Corvo Rosso. La maggior parte degli eventi si svolgerà nelle 25 biblioteche comunali diffuse su tutto il territorio della città, ma anche librerie, ospedali e università.

Il via sabato 14 settembre alle 18 con lo spettacolo «Donne quante storie» alla Biblioteca Chiesa Rossa, la chiusura con una festa domenica 27 ottobre dalle 18 alle 21 presso la Palazzina Liberty. Il programma completo nelle biblioteche lo si può scaricare a questo link o su www.corvorosso.it.

  • shares
  • Mail