Amianto nelle scuole di Milano: l'elenco degli istituti da bonificare

Un piano biennale da 41 milioni di euro. Le scuole che necessitano gli interventi più urgenti sono 16.

Amianto in una scuola di Milano su tre. Il che significa 105 istituti su 350 tra elementari e medie statali. Non in tutti, per fortuna, il livello è allarmante, ma sono comunque ben 16 le scuole che necessitano una bonifica urgente, mentre altre 18 saranno bonificate nella seconda fase dei lavori. Per le restanti 71 scuole, in cui sono state trovate piccole tracce, se ne parlerà nel 2014.

Un piano per cui il Comune prevede di spendere 41 milioni di euro in due anni: 34 sono già stati stanziati, altri 7 dovrebbero arrivare in coda al decreto del Fare del governo Letta. "Entro il 2016 le scuole milanesi saranno libere dall'amianto", dice l'assessore ai Lavori pubblici Carmela Rozza; ponendo quindi la parole fine a una vicenda che va avanti da tempo immemore.

Ma come si fa a bonificare la scuola nel pieno dell'anno scolastico? Sfruttando la pausa estiva laddove non ci sono altre possibilità, mentre dove gli interventi sono limitati ad alcune aree, il tutto sarà fatto a scuole aperte. Molto dipende da dove si trova l'amianto, se negli impianti di scarico, nei canali pluviali o in porzioni - e quanto ampie? - del pavimento.

Ecco l'elenco delle scuole per le quali l'intervento è più urgente:

Scuole elementari:

via De Nicola, via Dell'Arcadia, via Brocchi, via Brunacci, via Crivelli, piazza Sicilia, via Solaroli, via Giulio Romano, via Viterbo, via Heine, via Delle Betulle.

Scuole medie:

Via della Rondine, via Mincio

Istituti comprensivi:

via val D'Intelvi, via Anselmo da Baggio

  • shares
  • Mail