Il nuovo Lido di Porta Vittoria

Piscine indoor e outdoor, campi da calcio, tennis e basket. E la cosa incredibile è che i soldi ci sono già.

Considerando che a fianco del cantiere che sta costruendo le residenze tra Via Molise e Viale Umbria era prevista inizialmente la costruzione di un'autorimessa, poi di una stazione dei pullman e poi di un campo sportivo, la notizia che invece si farà un impianto sportivo con una piscina indoor di 50 metri, che sarà utilizzata anche per le gare agonistiche, una piscina esterna per l'estate e tutto attorno campetti da calcio, tennis e basket è una bella novità.

E la cosa incredibile di questi tempi è che i soldi ci sono già. 20 milioni di euro di oneri d'urbanizzazione messi a disposizione da Porta Vittoria spa, la società che si sta occupando di costruire le residenze. I lavori partiranno nei prossimi mesi e si sta solo cercando chi si occupi della gestione. Gli accessi infatti saranno a pagamento, ma le fasce più deboli saranno protette grazie a ingressi ridotti.

Il tutto è nettamente in controtendenza, visto che l'assessorato al tempo libero si è visto tagliare i fondi per 4,6 milioni di euro. La metà dei 9,5 milioni messi a bilancio per il 2012. A maggior ragione il nuovo lido di Porta Vittoria è una boccata d'ossigeno in tempi magri: "Sarà un impianto polivalente con metrature variabili di cui stiamo definendo il progetto", ha spiegato l'assessore Bisconti.

Ma per parlare dei tempi di realizzazione è ancora decisamente presto, visto che si parla solo di un vago "pochi mesi" per quanto riguarda l'inizio dei lavori e nessuno osa ancora dire quanto tempo ci vorrà perché il tutto sia realizzato.

  • shares
  • Mail