Luci a San Siro - Il Tar assolve il comune per i decibel dei concerti

San Siro
Uno sparuto gruppo di residenti nei dintorni di San Siro forse stava sognando di poter vedere lo Stadio Meazza deserto per tutta l'estate come nella foto qui sopra, invece il Tar ha finalmente decretato che tutte le regole sono state rispettate, rispetto al periodo contestato. Ma i comitati di zona, ormai unico baluardo per la salute dei cittadini (secondo alcuni) o piaga sociale (secondo altri) sono già pronti a raccogliere nuove firme.

Dal Comune però arrivano segnali contro il fenomeno dei comitati, qualcuno deve essersi accorto che poche firme raccolte possono essere un grave intralcio per la macchina organizzativa. L'assessore Gio­vanni Terzi ha infatti sottolineato che ogni ricorso è un costo per le casse del comune. La tendenza dovrà quindi essere quella che si proceda alla richiesta di un risarcimento danni, sia per problemi organizzativi, che di immagine e per non dimenticare quelli eco­nomici. Giusto per la cronaca, il ricorso bocciato risaliva alla stagione estiva 2007 ed era stato esposto da 11 residenti.

Sono così confermate le date dei mega-concerti estivi con i Depe­che Mode (il 18 giuno) e tre giorni le Amiche per l'Abruzzo di Laura Pau­sini, poi due serate a luglio con gli U2 e chiusura in grande stile con Madonna.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: