Arredo urbano in Via Paolo Sarpi: i paletti col maglioncino


Qualche settimana fa vi ho presentato il mio piccolo reportage sull'arredo urbano di Milano, e non poche delle foto che lo corredavano erano state scattate dalle parti di Chinatown. Oggi sono passato per caso di nuovo in via Paolo Sarpi e ho notato una vera e propria bizzarria: i primi due paletti antiparcheggio di via Braccio da Montone sono stati avvolti da qualcuno in una sorta di maglioncino dai colori sgargianti!

Date un'occhiata alla gallery: si direbbe proprio che le guaine di lana siano state create su misura per i paletti. Chi potrà essere l'autore di tutto questo? I tanto bistrattati commercianti cinesi? Gli agguerriti comitati di quartiere italiani? Qualche sedicente artista d'avanguardia?

In ogni caso, un bel modo di creare un po' di sano stupore e di ravvivare quell'arredo urbano milanese che, come abbiamo visto qualche tempo fa, non è esattamente un modello di virtù estetiche.

Arredo urbano in via Paolo Sarpi: i paletti col maglioncinoArredo urbano in via Paolo Sarpi: i paletti col maglioncinoArredo urbano in via Paolo Sarpi: i paletti col maglioncino

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: