Princi Milano: cinque intossicati da soda caustica nei bretzel

La Asl invita a non consumare pane della catena.

Brutte notizie per Princi, la catena di panifici più nota di Milano: pare che a causa della soda caustica nel pane di tipo Bretzel, ci siano già stati 5 intossicati. La notizia arriva direttamente dall'Asl di Milano che invita a non consumare questo tipo di pane acquistato nei punti vendita Princi.


La stessa fonte informa anche che il pane di tipo Bretzel rimasto invenduto è già stato ritirato dal commercio.


A quanto pare la causa è da ricercarsi nella soda caustica miscelata inavvertitamente con la farina, che ha fatto sì che cinque persone finissero in ospedale dopo aver consumato pane nel Princi di via Speronari e via Ponte Vetero. "Il pane prodotto oggi da Princi non deve essere consumato, si rischiano danni alla salute".

Secondo gli inquirenti si tratta o di soda caustica caduta per errore nell'impasto o macchinari lavati con la soda e poi lavati in modo non completo. Più probabile però che siano stati sbagliati i dosaggi della ricetta, visto che - a quanto si legge - è normale che per fare i bretzel venga utilizzata la soda caustica. Per quanto possa sembrare assurdo "il pane che, prima della cottura, viene immerso per qualche secondo in una soluzione bollente di acqua e soda caustica (NaOH). La soda conferisce il particolare aspetto lucido caratteristico di questo prodotto e perde la sua causticità durante la cottura in forno" (fonte, Wikipedia).

  • shares
  • Mail