Fermata ferroviaria di Rho soppressa: la rivolta è su Facebook


Avrete probabilmente sentito che dallo scorso 14 giugno Trenitalia ha deciso di sopprimere la fermata alla stazione di Rho dei treni interregionali della linea Milano Torino, per spostarla presso la nuova stazione di Rho Fiera. Com'era prevedibile, pendolari e residenti sono già sul piede di guerra, e hanno fondato un gruppo su Facebook per coordinare la loro protesta.

Le ragioni? Come risultato dell'innovazione verranno soppressi circa 30 treni di passaggio nella cittadina dell'hinterland milanese, e questo probabilmente porterà a un'ulteriore affollamento del Passante. Inoltre, la fermata di Rho Fiera pare essere molto poco accessibile. Abbiamo intervistato l'animatore del gruppo sulle motivazioni della loro protesta (foto e manifesti in gallery).

Perché secondo voi Trenitalia ha preso questa decisione?

"Sembra che la decisione di sopprimere la fermata di Rho dipenda dalla considerazione che la nuova fermata di Fiera dia accesso alla linea 1 della metropolitana e che fosse incompatibile la presenza di entrambe le fermate in quanto si creerebbero dei tempi di percorrenza troppo lunghi e ritardi. In particolare si accumulerebbe ritardo a Rho perché la banchina sarebbe troppo stretta"

Foto e manifesti della protesta dei pendolari di Rho
Foto e manifesti della protesta dei pendolari di RhoFoto e manifesti della protesta dei pendolari di RhoFoto e manifesti della protesta dei pendolari di RhoFoto e manifesti della protesta dei pendolari di Rho

"Dalle verifiche che abbiamo fatto risulta che da quando è entrata in vigore la nuova fermata, pochissime persone scendono a Fiera, mentre molti pendolari scendono a Novara per poi raggiungere col passante la stazione di Rho, che permette di raggiungere con le molte linee di autobus il proprio posto di lavoro sul territorio. In Fiera invece oltre alla stazione del treno e alla metropolitana, intorno è un deserto"

La stazione di Rho-Fiera è davvero così inaccessibile?

"La stazione di Fiera è inaccessibile perché la viabilità sembra quella di un labirinto senza uscita, manca la segnaletica indispensabile e ci sono continuamente lavori e cantieri che si spostano da una parte all’altra cambiando in continuazione. I parcheggi non ci sono, se non quelli privati di Fiera che costano intorno ai 13 euro al giorno, un po’ cari per un pendolare che fa un lavoro comune… C’è solo una navetta che da Rho raggiunge la Fiera, ma fa poche fermate in città. Infine col treno si può raggiungere col passante ma costa 1,10 euro a cui bisogna aggiungere i 2,10 euro del biglietto della metropolitana perché è fascia extraurbana e quindi è un salasso anche in questo caso"

Non basta il passante per una città come Rho?

"Il passante negli orari di punta è stracolmo di gente (vedete il video sul sito https://www.facebook.com/l/;www.sosfornace.org), spesso vengono soppresse delle corse, l’igiene dei treni lascia a desiderare, spesso ci sono ritardi. Insomma siamo in una condizione che per una città di 50.000 abitanti che serve anche i cittadini di molti comuni attorno, sarebbe opportuno venisse rinforzata, anche in previsione di Expo 2015 e della Fiera già esistente e non come sta invece accadendo con questi grandi eventi, ci si trovi a fare pagare al territorio i disagi che si creano spostando i servizi dalla città ai poli economici attrattivi.Subiamo il traffico, lo smog, l’inquinamento della Fiera, la costruzione di nuovi grattacieli e alberghi, la chiusura delle fabbriche, ma in cambio i servizi dovrebbero aumentare e non diminuire…"

Quali saranno le vostre prossime iniziative?

"Le nostre prossime iniziative sono un’assemblea che si terrà giovedì 25 giugno (oggi, ndr) alle 18,00 nel piazzale antistante la stazione di Rho, in cui si decideranno le forme di attuazione dello sciopero del biglietto che inizierà dal 1 luglio. Il 4 luglio alle 16 dalla stazione partirà una manifestazione per le vie della città. Tutti i giorni dalle 7 alle 9,30 e dalle 17 alle 19,30 continua il presidio della stazione con i banchetti per la raccolta firme"

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: