Le strisce blu di Milano: aumenti in centro e via agli abbonamenti

Si passa da due a tre euro e per la prima ora e sale anche il costo per la sesta serale.

Le strisce blu all'interno dell'Area C costeranno di più a partire da gennaio. E in effetti gli operai stanno già sostituendo i cartelli con i tariffari dei parcheggi del centro. I rincari però non arriveranno prima di gennaio, dal momento che la delibera del 24 luglio è stata rinviata per mesi, in modo da attendere che fossero pronti gli sconti per residenti e commercianti.

E quindi, quanto costano le strisce blu a Milano dopo gli aumenti? Il prezzo del parcheggio salirà da 2 a 3 euro dopo la seconda ora di sosta e passerà da 1,5 a 2 euro tra le sette di sera e mezzanotte. Ci sarà però la possibilità di fare abbonamenti mensili (60 euro al mese), annuali (600 euro) per quando riguarda la seconda cerchia. Abbonamenti anche in periferia (40 euro il mensile, 400 l'annuale), ma sono previsti sconti per alcune categorie di lavori, che pagheranno 25 o 250 euro.

Fatti due calcoli, con questi aumenti, sarà ancora più un opzione da prendere in considerazione il car sharing, dal momento che consente di parcheggiare gratis sulle strisce blu e anche su quelle gialle. A maggior ragione dal momento che a Car2Go si è anche affiancato il nuovo operatore Eni, più economico (25 centesimi al minuto contro i 29 delle smart).

  • shares
  • Mail