I-Day: Deep Purple al posto degli Oasis

Ciao Oasis. I fratelli Gallagher, a seguito del litigio - per un camerino, voglio dire, cose importanti... - hanno annullato il concerto in programma per stasera a Rho. Dovevano essere il gruppo che chiudeva l'I-Day, al loro posto ci saranno i vecchiotti e arzilli Deep Purple, dinosauri del rock, si, ma che hanno abbassato notevolmente l'età media con l'inserimento, qualche anno fa, del chitarrista Steve Morse - un mostro, date un'occhiata a questo video.

Parlando di cose serie, parliamo di rimborso dei biglietti: i promoter di Indipendente specificano che

Indipendente comunica che a tutti i possessori del biglietto del festival sarà data la possibilità di beneficiare di uno sconto di 20 euro sulla prossima edizione dell' I-Day Milano Urban Festival 2010. Questo bonus, precisano, verrà riconosciuto indistintamente a tutti i possessori del biglietto

Trovate qualche altra informazione sul sito di Indipendente. Se volete contattare qualche rivendita del circuito ticketone per informazioni, su questo link un pdf con quelle di tutta Lombardia. A margine di tutto questo, ve la immaginate la telefonata "Pronto Ian?" "Si sono io... che c'è?" " Gli Oasis hanno paccato, tu e i Deep Purple ci sareste domani?" "Massì dai, non abbiamo niente da fare...". Qui sopra, Highway Star, dei Deep Purple.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: