Capodanno a Milano: qualche party fuoriporta

Ancora poche ore per decidere dove festeggiare il prossimo 31 dicembre? Per chi resta in città sono davvero tante le occasioni di divertimento proposte da locali, discoteche, ristoranti, hotel e location atipiche, così come parecchie sono quelle fuoriporta raggiungibili con un breve tragitto in macchina. Da scegliere tra le più interessanti, per tutte le tasche, per tipo di musica e pubblico, a seconda dei propri gusti e disponibilità.

Per gli amanti delle “bionde”, nel senso di ottime birre artigianali non filtrate e di solo malto biologico, immancabile la cena dell’Officina della Birra (nella foto) di viale Giacomo Matteotti 11 a Bresso (MI), dove e come da tradizione si saluta l’anno che se ne va in compagnia di tanta ottima musica dal vivo (quest’anno sul palco l’Alive Band con un repertorio che spazia tra tutte le grandi hit degli anni ’80), fiumi di birra e squisite specialità di carne con tagli e cotture di diverse parti del mondo. La cena è alla carta (in media si spendono sui 30/35€) e viene applicato per il servizio di capodanno un sovrapprezzo di 15€. Per prenotazioni: tel. 02.6106076.

Un meeting di supereroi e supereroine invece per il San Silvestro della celebre Osteria dell’Oppio di via Magenta16/A di Monza, dove partecipare abbigliati come Batman o Spiderman, Thor o Wonder Woman ad una favolosa cena a 69€ ideata dagli chef Mauro Civiero e Mattia Turchetto, prima di scatenarsi in danze fino all’alba con le selezionei di Aldo Alù. Nel menu flute di prosecco con mantecato di caprino e crema di pistacchi, salmone norvegese affumicato con il bianco mangiare alle mandorle, crespella rossa al pomodoro d’inverno, due ricotte, olive rivierasche e basilico, risotto alla zucca e battuto di lardo, involtino di scaloppa d’orata con carciofi violetti, filetto di maiale con salsa al sedano di Verona e mele caramellate al kren, piccola charlotte di fine anno, il cotechino del buon augurio e le lenticchie, vini, acqua e caffè. Prenotazioni e info: tel. 039.389092.

E se vi piacciono le location fuori dal tempo all’Osteria del Castello di piazza Gallarati Scotti 8 di Trucazzano (MI) va in scena il Funkydanno 2014, dove si inizia alle 20.30 con un aperitivo, si cena con il boccone del Buttero, i sott'oli dell'Osteria, il salame piacentino, la soppressata toscana, il lardo di colonnata, le polentine fritte, i nervetti, l'insalata di cappone, il cotechino in crosta col purè, il cavolo viola con la bagna caôda, il crostino caldo con la crema di lenticchie al rosmarino, un bicchierino di liquore all’alloro, le tagliatelle d'ortica col Castelmagno e il tartufo, i tortelli maremmani al sugo di cinghiale, uno sgroppino alla cannella, la tagliata dello zio Jack, l'arrostino di maiale con le pere e il Raschera, le patate in purè col tartufo, la veneziana, per poi ammirare i fuochi d'artificio davanti al Castello e brindare al nuovo anno. La serata prosegue poi con tanta musica in sala Veranda con 10 ore di djset a cura dei The Barking Dogs mentre nella saletta del Camino si alternano in consolle Futuro Tropicale, Ivan Minuti, Matteo Petese, Skinny, Zauner, Davidale e JdMore. Per info e prenotazioni 02.9583063.

Altri Capodanni:

Capodanno a Milano: i party a numero chiuso e all’11clubroom

Capodanno a Milano: si cena in discoteca con Donatella Rettore al Club Haus80’s e con il party Fidelio al The Club

Capodanno a Milano: cenone toscano con djset al Cantinetta Belle Donne e sapori fusion nipponici al Nishiki

Capodanno a Milano: le proposte per golosi palati di Evo – l’extravergine e Mamai

Capodanno a Milano: i party del Circle e del Jazz Cafè

Capodanno a Milano: i party gay e gay-friendly

Capodanno a Milano: al Black Hole e al Tunnel si balla spendendo poco

Capodanno a Milano: Quentin Harris al Gioia 69 per la one-night Lift

Capodanno a Milano: Modular – The Space Age al Factory

Capodanno a Milano: “Il capodanno dei desideri” del Sio Cafè

Capodanno a Milano: Gran galà di capodanno al Riad Yacout

  • shares
  • Mail