Area C, nuovo riconoscimento: premiata da Legambiente

Tra i sette progetti che hanno ricevuto il riconoscimento nazionale per l’impegno nel settore dell’economia verde e della tutela ambientale

A due anni dall'introduzione, Area C ha vinto uno dei Premi Innovazione di Legambiente, la XIII edizione del Premio Innovazione Amica dell'Ambiente. Secondo le motivazioni dell’assegnazione, per la prima volta andata a una tassa. Area C è uno dei sette progetti che hanno ricevuto questo riconoscimento nazionale per l’impegno nel settore dell’economia verde e della tutela ambientale. Nelle motivazioni:

una misura di politica pubblica esemplare e replicabile per la sua efficacia da punto di vista ambientale e sociale.

Nel 2013 il bilancio di Area C è decisamente positivo. È diminuito tutto: il traffico, del 30,1% (con una media di 41.000 ingressi in meno ogni giorno rispetto allo stesso periodo del 2011), gli incidenti, del 25% quelli con feriti e del 50% quelli mortali, e l’inquinamento, l’aspetto forse più importante, con un calo del 35% delle emissioni di black carbon tra il 2010 e il 2013. L’unica cosa che è aumentata sono i soldi: nel 2013 il Comune incassato 29 milioni di euro, ne beneficerà la nuova metrò Lilla.

Ed è anche grazie ad Area C che Milano in pochi anni è scesa di ben 13 posizioni nella classifica sulla congestione del TomTom Traffic Index (dall’11° posto del 2010 al 24° di oggi), diventando la migliore in Europa dal punto di vista della riduzione del traffico.

  • shares
  • Mail