I nuovi nomi delle fermate della metropolitana di Milano

Nuove denominazioni per stazioni della M1, M2 e M5.

metro-620x3501

Le fermate della metropolitana di Milano cambiano nome. Ancora non c'entra la sponsorizzazione delle stazioni, ma da quel che si capisce le due cose procedono di pari passo. Undici fermate della M1, M2 e M5 avranno un nuovo nome, il che serve più che altro per rendere meno "opachi" i nomi delle fermate, affiancando a quelli classici anche l'indicazione su un luogo storico che si trova nei paraggi.

Il tutto, ovviamente, in funzione dei turisti che arriveranno in città per Expo 2015 e che così potranno più facilmente orientarsi e avere informazioni sui luoghi di "particolare interesse per la città". Lo mettiamo tra virgolette perché tra i luoghi che affiancheranno i nomi delle fermate troviamo l'Ospedale Buzzi e l'ex Alfa Romeo del Portello. Che non è che siano poi così interessanti da visitare (soprattutto nel secondo caso, in cui non c'è nulla da vedere).

Ma quali sono questi nomi, quindi? Ecco quanto scrive il Comune:

In particolare, saranno integrate le denominazioni (con relativa modifica delle mappe) di tre fermate della nuova linea M5 e di una della M2: Bignami diventerà Bignami-Parco Nord, San Siro Harar-Dessié sarà San Siro-Stadio, San Siro Trotter sarà modificata in San Siro-Ippodromo e Abbiategrasso cambierà in Piazza Abbiategrasso. Saranno, invece, integrate le sole fasce segnaletiche di indirizzamento in corrispondenza di altre sei fermate della linea M5 e di due per la M1. Così, sulla Lilla saranno adattate le denominazioni di Ponale (Ponale-Hangar Bicocca), Cà Granda (Cà Granda-Pratocentenaro), Bicocca (Bicocca-Università), Gerusalemme (Gerusalemme-Ospedale Buzzi), Portello (Portello-ex Alfa Romeo), Domodossola FNM (Domodossola FN). Per la Rossa, invece, saranno implementate Lima (Lima-Teatro Elfo Puccini) e Cordusio (Cordusio-Pinacoteca Ambrosiana).

E sempre dal Comune fanno sapere che "l'iniziativa, che si affianca a quella per le sponsorizzazioni delle stazioni che sarà attivata a breve è il risultato di una delibera approvata oggi dalla Giunta, che ha voluto così riconoscere nel nome delle stazioni della metropolitana alcuni luoghi caratteristici della nostra città. Saranno dunque modificati alcuni nomi, anche accogliendo proposte di cittadini e Consigli di Zona, per fornire a chiunque si muova quotidianamente con i mezzi pubblici, ai turisti e a tutti coloro che visiteranno Milano durante Expo 2015, indicazioni più utili sui luoghi di particolare interesse in prossimità delle fermate". Una domanda che viene da porsi è: quando saranno attivate anche le sponsorizzazioni, i nomi delle fermate saranno triplicati? Tipo Domodossola-Ospedale Buzzi-Apple?

  • shares
  • Mail