Museo delle Culture: il bando è pronto

Due mostre all'anno di livello internazionale, laboratori didattici, eventi. Ma la data di inaugurazione è ancora una grossa incognita.

Il Museo delle Culture di Milano potrebbe essere sul punto di partire. Il progetto di David Chipperfield nell'enorme spazio lasciato libero dall'Ansaldo di via Tortona è completo da circa un anno, adesso finalmente arriva il bando per affidare il tutto al miglior offerente. Le buste verranno aperte il 9 aprile, ma per presentare la propria offerta c'è tempo fino al giorno prima. Non sarà infatti il Comune ad accollarsi una gestione che sembra essere troppo onerosa per le casse (vuote) di Palazzo Marino.

L'investimento annuo sarà infatti di 2-3 milioni di euro con un canone (a base della gara) di 190mila euro. Per partecipare, però, i requisiti richiesti non sono di poco conto: aver realizzato almeno tre mostre di alto livello negli ultimi cinque anni con un fatturato che nel suo insieme abbia raggiunto almeno i 6 milioni di euro. Da parte sua il Comune promette un finanziamento di 250mila euro per allestire quella che sarà la mostra d'inaugurazione, l'ideazione del logo e un aiuto nella manutenzione ordinaria e straordinaria.

Ma quale sarà il programma di questo museo delle culture? Si parla di almeno due mostre all'anno di livello internazionale, programmazione culturale di eventi da tenersi nell'auditorium, laboratori didattici, visite guidate e collaborazione attiva con le scuole milanesi. Il tutto per dare vita a quello che Stefano Boeri - ex assessore alla Cultura di Milano - aveva definito come un "luogo dedicato all'interculturalità, dove le culture planetarie e quelle locali potranno confrontare le loro differenze e sintonie".

Detto così, è ancora difficile immaginare con esattezza che cosa ci sarà in questo museo delle culture. E non si sa quanto ancora si dovrà attendere per vedere l'inaugurazione, che negli ultimi anni è stata di volta in volta posticipata. Quel che è certo è che l'edificio è pronto, concluso. In attesa del miglior offerente.

Foto | David Chipperfield

  • shares
  • Mail