Car2Go: Ogni auto in sharing ne toglie 12 dalle strade

Il dato rilevato dopo studi statistici e le risposte di Car2go ai GenitoriAntismog sulle criticità del sistema Car Sharing

C'è stato un dibattito acceso in rete: è vero che il Car Sharing servirebbe a togliere auto dalla strada, a decongestionare il traffico? I punti di vista sono differenti. Per qualcuno l'uso del Car Sharing è un di più alla propria auto: persone che possiedono un'auto, ma che usano il car sharing perchè magari non vogliono spostare l'auto dal parcheggio.

Secondo Gianni Martino, country manager di Car2Go, che ha presentato a Milano la nuova alleanza con Italo, il car sharing rappresenta davvero un mezzo urbano rivoluzionario per le città italiane, ecologico e in grado, insieme al mezzo pubblico, di decongestionare progressivamente le città dal traffico veicolare privato.

E fin qui ognuno tira acqua al suo mulino. Car2go però si fa forte di un dato: "Si danno numeri molto diversi riguardo le auto private che l'introduzione del car sharing eliminerebbe col tempo dalle nostre città; il nostro dato è quello di 12 auto l'anno. Car2Go ha estratto il dato dai questionari dei suoi 600.000 utenti a livello mondiale, che hanno dato risposte in merito al possesso o meno dell'auto privata".

Di recente l'assessore di Milano Maran nel corso dell'ultimo Citytech, aveva parlato più prudenzialmente di 6/8 auto disincentivate nell'arco di 5 anni. Martino di Car2Go ha voluto anche pubblicamente rassicurare i tassisti: lo sharing, disincentivando l'auto privata, alla lunga favorirebbe la fruizione di tutte le tipologie di trasporto pubblico, quindi anche del taxi.

In merito Car2go risponde ai target="_blank">dubbi sollevati in merito da GenitoriAntiSmog e osservatori sulle criticità del car sharing e sulla reale sostenibilità: "Le nostre auto sono tutte Euro 5, consumano pochissimo e hanno vari dispositivi di controllo del consumo e dello stile di guida. Siamo convinti che riducano lo stress da città e da parcheggio". E poi Area C: "non va dimenticato che paghiamo il ticket annuale per tutte le nostre vetture al Comune, a prescindere dall'utilizzo".

Ad oggi Car2go si conferma il primo operatore Car Sharing con 60.000 gli iscritti dichiarati da Car2Go. L'operatore inoltre ha appena ottenuto dal Comune di Milano l'okay per altre 200 vetture Smart che da 600 passeranno a 800. Inoltre ha siglato un accordo con II quasi 400mila iscritti al programma Italo Più si potranno iscrivere gratuitamente a Car2Go fino al 30 aprile e i primi 45 minuti di utilizzo delle Smart saranno gratis. I già clienti di Car2Go, invece, sempre sino al 30 aprile potranno beneficiare di voucher di sconto sui treni di Italo.

  • shares
  • Mail