Slam X sabato e domenica al Cox18: due giorni crossover tra musica e letteratura

conchetta

Qualcuno di voi, acculturati lettori di 02blog, avrà senz'altro partecipato ad un reading. Il più delle volte lo scrittore legge la farina del suo sacco in maniera più o meno deprimente, non usando inflessioni e tono che un attore saprebbe sapientemente dosare. Ovviamente non si può pretendere che uno scrittore sia un perfomer, snaturerebbe l'impersonificazione del mestiere più solitario e misantropo che ci sia. L'evento (qui il gruppo Facebook) in questione, organizzato dai loschi figuri di Agenzia X, ha un plus: porta sul palco del centro sociale Conchetta alcuni mestieranti della musica italiana, quella underground più o meno mainstream (Subsonica) insieme a mestieranti di penna, più o meno famosi (Philopat e il vanesio Scurati, che al premio Strega è stato battuto per un solo voto da Scarpa), in una serata che si preannuncia pregna di sorprese.

Abbiamo chiamato a raccolta autori disposti a confrontarsi in pubblico leggendo brani da loro scritti durante una due giorni presso COX 18, vero e proprio simbolo della Milano non conforme. Slam X è un festival di reading, performance e letture organizzato da Agenzia X, che sarà anche un’occasione di dialogo e progetto a cui parteciperanno scrittrici, scrittori milanesi e alcuni importanti musicisti. Una galassia di artisti che rappresentano stili, sensibilità e opinioni differenti, ma pronti a salire sul palco del Centro Sociale COX 18 per leggere testi che richiamano a un’altra idea di città.

Di seguito il programma completo della due giorni di reading performance e letture SLAM X: Per fare rivoluzione servono belle parole

"La lunga notte delle matite recitate" inizia presto, dalle 21.00 con Marco Spreafico. Seguono: 21.15 – Manolo Morlacchi; 21.30 – Rosso Pane; 21.40 – Pippo U.net; 21.55 – Matteo Speroni; 22.10 – Giusi Marchetta; 22.25 – Anna Ruchat; 22.45 – Giorgio Falco; 23.05 – Igino Domanin; 23.25 – Giuseppe Genna; 23.50 – Antonio Scurati; 00.10 – Silvia Avallone; 00.30 – Alessandro Bertante; 00.50 – Marco Philopat; 01.10 – Vasco Brondi (Le luci della centrale elettrica); 01.30 – Duka; 01.50 – Efraim Medina Reyes; 02.15 – Max Casacci (Subsonica); 02.30 – Marco Rovelli (performance musicata).

Domenica dall 17, dalle 17 alle 22 con: 17.00 – Alessandro Nebbia; 17.10 – Ginevra Morali; 17.20 – Lorenzo Fe; 17.35 – Matilde Quarti; 17.45 – Alex Foti;
18.00 – Reginazabo; 18.15 – Mihai Butcovan; 18.35 – Matteo Di Giulio; 18.50 – Alessandro Beretta; 19.15 – Ade Zeno; 19.35 – Ivan Guerrerio; 19.50 – Vincenzo Latronico; 20.10 – Paolo Cognetti; 20.30 – Andrea Scarabelli; 20.50 – Peppe Fiore; 21.10 – Enrico Gabrielli (Calibro 35); 21.30 – Sandrone Dazieri; 21.50 – Antonio Moresco; 22.10 – Vincenzo Costantino Cinaski; 22.30 – Max Collini (Offlaga Disco Pax); 22.40 – Federico Dragogna (Ministri).

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: