Festa dei Lavoratori 2014: arriva nelle sale il film documentario "Dell'arte della guerra"

La pellicola, dedicata alla lotta degli operai della Innse di Milano, sarà nelle sale da giovedì 1° maggio

Ve la ricordate la Innse?

Dopo mesi di proteste, la complessa vicenda dei lavoratori dell'azienda di via Rubattino raggiunse il suo apice ai primi di agosto del 2009, quando quattro operai salirono su un carroponte a circa 20 metri d'altezza per protestare contro lo smontaggio dei macchinari e la chiusura della fabbrica.

Otto giorni e sette notti di lotta, sotto il sole cocente, vivendo in uno spazio di pochi metri quadrati: Vincenzo, Massimo, Luigi e Fabio sono diventati nel giro di pochissimo tempo un simbolo.

La famigerata 'crisi' infatti aveva già iniziato a muovere i suoi primi passi, e ricordiamo quei mesi 'caldi' non solo per le temperature ma per le tante lotte operaie di agosto e non solo, per le manifestazioni, i binari occupati e per i tanti lavoratori saliti a difendere il proprio posto di lavoro sui tetti delle aziende. Come hanno fatto alla Innse.

Per ricordare quei giorni d'agosto, in occasione del 1° maggio, Festa dei Lavoratori, arriva nelle sale un documentario, "Dell'arte della guerra": il film, di Silvia Luzi e Luca Bellino (autori di "La Minaccia" sul Venezuela di Hugo Chávez), è stato pluri-premiato in diversi festival cinematografici italiani e internazionali. I registi alternano il materiale d'archivio sugli otto giorni trascorsi sulla gru all'analisi dei protagonisti messa in scena nei luoghi simbolo di un secolo di storia industriale italiana.

Distribuito da Lab 80 film il documentario verrà proiettato da giovedì 1 a mercoledì 7 maggio al Cinema Beltrade di Milano e da martedì 6 a giovedì 8 maggio al Cinema Bloom di Mezzago. Successivamente la pellicola arriverà fino a San Diego, Istanbul, Buenos Aires, Varsavia, Saint Etienne e Nouméa.

4agoinnse4

Via | AdnKronos

Foto | Arianna Ascione

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail