Elezioni europee e amministrative 2014: come votare a Milano, tutte le informazioni utili

Il Comune ha pubblicato un vademecum in vista del voto del 25 maggio

E' stato pubblicato sul sito del Comune di Milano un vademecum con tutte le informazioni utili in vista del voto del 25 maggio 2014 per eleggere i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo, ma anche, in numerosi comuni della Provincia, i nuovi sindaci. I membri del Parlamento Europeo rimarranno in carica per un periodo di cinque anni.

Quando si vota

Le Elezioni 2014 si terranno, come già anticipato, il 25 maggio 2014, e si potrà esercitare questo diritto dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Cosa serve per votare e come si vota

Bisogna recarsi al seggio muniti di tessera elettorale e documento d'identità valido.

Ecco i documenti ammessi: Carta d'identità, Passaporto, Patente, Libretto di Pensione, Porto d'armi, Patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, Tessere di riconoscimento (purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente) rilasciate da un'Amministrazione dello Stato, Tessere di riconoscimento rilasciate da ordini professionali o dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia convalidata da un comando militare.

Si deve esprimere il voto tracciando un segno sul contrassegno della lista prescelta: si possono manifestare fino a tre preferenze per i candidati della lista prescelta. I voti di preferenza si esprimono scrivendo nelle righe tracciate a fianco e nel rettangolo contenente il contrassegno della lista votata il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti, compresi nella lista (in caso di identità di cognome tra i candidati, si deve scrivere sempre il nome e cognome e, dove occorre, data e luogo di nascita). La recente legge n. 65 del 22 aprile 2014 prescrive che, nel caso di espressione di tre preferenze da parte dell'elettore, una deve essere espressa in favore di un candidato di sesso diverso dagli altri due, pena l'annullamento della terza preferenza.

Cliccando qui è possibile scoprire il proprio seggio di riferimento a Milano.

Anagrafe e Ufficio elettorale - orari di apertura

In caso di smarrimento, rinnovo o di esaurimento degli spazi disponibili della tessera elettorale i cittadini possono recarsi presso qualsiasi ufficio anagrafico (via Larga 12 o sedi decentrate) o presso l'Ufficio elettorale di via Messina 52. La tessera può essere ritirata anche da un membro del nucleo familiare risultante nel medesimo stato di famiglia e provvisto di proprio documento di riconoscimento oppure da una terza persona purché provvista di proprio documento d'identità e documento d'identità in originale o in fotocopia dell'interessato. Le tessere elettorali che riportano il timbro AVD (necessarie al voto assistito) possono essere rinnovate solo presso l'Ufficio Elettorale di via Messina.

L'Ufficio di via Messina e il salone anagrafico di Via Larga 12 osserveranno i seguenti orari:

da lunedì 19 maggio a venerdì 23 maggio
dalle 8.30 alle 19.00

sabato 24 maggio
dalle 8.30 alle 20.00

domenica 25 maggio
dalle 7.00 alle 23.00

Le sedi anagrafiche decentrate (Zona 2 Largo De Benedetti, 1 - Zona 3 Via Sansovino, 9 - Zona 4 Via Oglio, 18 - Zona 5 Via Tibaldi, 41 - Zona 6 Via Legioni Romane, 54 - Zona 7 Piazza Stovani,3 - Zona 8 P.le Accursio, 5 - Zona 9 Via Baldinucci, 76) saranno aperte sabato 24 maggio 2014 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00 e domenica 25 maggio 2014 dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00.

Cittadini con disabilità

Per gli elettori con disabilità il Comune di Milano ha attivato un apposito servizio di trasporto, completamente gratuito. Il servizio, effettuato con taxi o minibus attrezzati, garantirà l'accompagnamento, andata e ritorno, dalle rispettive abitazioni o domicili fino al seggio di voto. La prenotazione e tutte le informazioni possono essere richieste direttamente all'Ufficio Autopubbliche del Comune di Milano, telefonando ai numeri 02-88465290/45750/45754, inviando un fax al numero 02-88465293 o scrivendo all'indirizzo di posta elettronica MTA.Autopubbliche@comune.milano.it. Per usufruire del servizio è necessario un certificato di invalidità rilasciato dalla Asl.

L'Ufficio Autopubbliche è a disposizione dei cittadini dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 13.30 alle 16. Il giorno del voto sarà osservato l'orario 7-22.

Per gli elettori con disabilità motoria che si trovassero in difficoltà ad accedere al seggio è previsto un servizio di emergenza con mezzi speciali, utili al superamento delle barriere architettoniche, prenotabile al numero verde 800851333. Gli elettori non deambulanti possono votare in qualsiasi sezione del Comune esibendo, assieme alla tessera elettorale, un'attestazione medica di invalidità. Gli elettori affetti da gravi infermità possono essere accompagnati all'interno della cabina elettorale da un altro elettore per esprimere il proprio diritto (l'accompagnatore può assistere al voto un solo elettore).

È possibile inoltre richiedere al Comune di apporre il timbro AVD sulla tessera elettorale che attesti il diritto permanente di poter usufruire del voto assistito: la richiesta va presentata all'Ufficio Elettorale di via Messina 52 allegando la documentazione sanitaria rilasciata dalla ASL competente unitamente alla tessera elettorale in originale e un documento d'identità valido. Mentre per gli elettori non vedenti è sufficiente esibire, oltre alla tessera elettorale e un documento d’identità, il libretto nominativo di pensione o il verbale ASL di accertamento medico.

FRANCE-VOTE-EU-PARLIAMENT-OPENDAY

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail