Cosa fare sabato 17 maggio a Milano: Luciano all’Amnesia, Jeff Mills allo Spazio ex-Ansaldo e Lone al Tunnel Club

Altro grande sabato pieno di eventi imperdibili per gli amanti dell’elettronica che vede, oltre alla straordinaria performance gratuita di Giorgio Moroder al Wired NextFest, nomi altisonanti del clubbing internazionale alla consolle di svariati dancefloor milanesi.

All’Amnesia Milano di via Gatto, per l’ultimo grande appuntamento stagionale della one-night techno del sabato che ha visto i migliori esponenti del gotha elettronico del pianeta esibirsi uno dopo l’altro in un crescendo di eventi senza precedenti. Per il suo ultimo atto lo special guest è Luciano (al secolo Luciano Nicolet, nel video e nella foto), il grande dj e producer svizzero-cileno, artefice del fenomeno Cadenza e delle serate Vagabundos, in un set dove deep e techno si miscelano in maniera davvero unica. Una tappa importante nel club milanese per un tour che vede esibire Luciano, nelle prossime due settimane, in diverse location del Bel Paese. Ad affiancarlo Gianni Calipari e Gas, mentre nella seconda sala A.Lab suonano le crew di Ibiza Beatz e We Can, con Stefano Di Miceli, Matthias Seibert e Matteo Trippi. L’ingresso dalle 23 alle 6, è a 20/25€.

Al Tunnel Club di via Sammartini 30, il penultimo Le Cannibale propone il djset di Lone, pseudonimo di Matt Cutler, che torna ad infiammare la pista del locale in zona Stazione Centrale con le sue selezioni tra Detroit Techno e classic rave, tra synth caldi ed energetiche vibrazioni. Accanto a lui il resident Uabos e nel corso della serata il live di Emre Baloglu. Un appuntamento in collaborazione con Deer Waves e Drew Editorial, ad ingresso a 13€ dalle 22.30.

Infine allo Spazio A (Ex Ansaldo) di via Tortona 54 per M.E.C. MILANO ELECTRONIC CITY #2, si comincia dalle 20.30 con la proiezione in anteprima milanese del documentario “Jeff Mills. Man From Tomorrow”, un’opera che ripercorre la carriera del re della Detroit Techno, leggenda del turntablism (l’arte di mixare con il giradischi), commentata dalla regista Jacqueline Caux e da Jeff Mills, moderati da Damir Ivic. A seguire un immancabile performance live di tre ore dell’artista (dalle 22). L’ingresso per il djset è a 15€.

luciano cadenza

  • shares
  • Mail