A Milano arriva la Tatoo Convention, ma qual è il migliore tatuatore di Milano?



Ritorna la kermesse dedicata ai cultori del Tatoo: da venerdì 12 febbraio a domenica 14 febbraio (C/o AtaHotel Quark. Via Lampedusa, 2. Ingresso 18 euro). Vi forniremo un'esaustiva gallery della manifestazione. Intanto sappiate che sono 200 gli artisti, provenienti da tutto il mondo e in rappresentanza di ogni stile.

Il “cast” ha tra i suoi punti di forza Bill Loyka, portabandiera della “old school” e Gianmaurizio Fercioni, padre del tatuaggio italiano e creatore del primo tattoo museum italiano, lo studio-museo Queequeg, in via Formentini, 7. Ma la manifestazione va oltre con concerti, esposizione di arte, spettacoli di burlesque e l'elezione di Miss Pin Up 2010.

A Milano sono tantissimi gli studi che si dedicano a questa redditizia attività. Tra i più vecchi (e costosi) ci sono Claudio Pittan Tatoo in Corso di Porta Ticinese, 50. Ancora il Tatoo shop di via Torricelli, aperto da Daniele nel 1985. Sento spesso la fatidica domanda: dove posso andare a farmi tatuare. Entrano in gioco vari fattori, magari il consiglio dell'amico. E voi dove vi siete fatti tatuare? Lo consigliereste ai lettori di 02blog?

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: