Weekend fuori porta - I piani di Bobbio

I piani di Bobbio
La densa nevicata che ha imbiancato la città di Milano, annunciata dalle previsioni ma con poca certezza, ha sicuramente fatto innervosire i tanti che si sono trovati imbottigliati nel traffico o costretti a tornare a casa zuppi, ma sono certo che tanti sono gli sportivi e gli inguaribili che appena vedono il candido manto nevoso stendersi sulla città sognano di approfittarne per un weekend "bianco", tra sport, natura e giochi. Questo fine settimana infatti, spinti da questo desiderio, prepariamo gli abiti caldi e le scarpe impermeabili e ci prepariamo ad andare ai Piani di Bobbio!

Quella dei Piani di Bobbio è forse la stazione sciistica meglio attrezzata tra quelle più facilmente raggiungibile dalla città di Milano. I primi stabilimenti risalgono addirittura agli anni Cinquanta, quando la costruzione della funivia proveniente da Barzio trasforma un piccolo lembo di paradiso in una meta facilmente accessibile a numerosi turisti, provenienti dalla vicina Lecco e soprattutto dal milanese.

Il comprensorio dei Piani di Bobbio oggi conta, insieme a quello della vicina Valtorta, oltre 35 chilometri di piste di sci alpino. Ovviamente Bobbio non significa solo sci, nella stagione invernale è possibile praticare molti altri sport invernali come lo sci di fondo o le passeggiate con le ciaspole (attualmente sono la neve a terra supera abbondantemente il metro di altezza).

Bobbio però è una località che non si addormenta nella stagione estiva, per poi riaprire alla prima neve. I piani sono luoghi meravigliosi a anche per trascorrervi le tiepide giornate primaverili e godere del primo sole o per evadere dalle torride temperature estive della città alla scoperta di luoghi incantevoli come il Rifugio Lecco a quasi 1800 metri di altezza. Splendidi i percorsi per il trekking o per la mountain bike.

Bobbio

Per avere un'idea delle condizioni del tempo (e della neve) potete curiosare con le webcam dei Piani!

Raggiungere i Piani di Bobbio è molto semplice. Arrivati a Lecco si attraversa il centro e si prende la strada in direzione Ballabio e sia sale fino a Barzio dove si lascia la macchina e si sale con la funivia (in estate anche a piedi o in mountain bike).

Foto | Imageshack

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: