Hello Kitty The Show: da questa sera il musical al Teatro Nuovo

Hello kitty The Show a Milano al teatro Nuovo

Ricordo che l'ultima volta che fui nominato scrutatore, mentre si aprivano le schede per lo scrutinio, ne trovai una particolarmente esilarante su cui era scritto “Io voto Hello Kitty” e, come se non bastasse, era disegnata la gattina più amata della popolazione femminile in età prepuberale - ma non solo - di tutto il globo terracqueo.

Forse, l'onnipresente logo utilizzato nel 2009 per rendere nullo un voto, si dimostrerà antesignano di una realtà in cui la politica sarà direttamente dominata dai grandi brand. Hello Kitty sarebbe in pole position per accaparrarsi preferenze da tutti coloro che attualmente non hanno la possibilità di votare, ma che nel business contano parecchio acquistando, tramite i genitori, oggettistica d'ogni tipo: zaini, biancheria, articoli di cancelleria, giochini vari, tostapane, lampade, tende, tazzine, spazzolini da denti, purificatori d'aria. Qualunque sostantivo presente nello Zingarelli possiede l'equivalente di Hello Kitty.

Ma di questa gattina che provoca tenerezza e sdilinquimento, alcuni uomini sarebbero alquanto esasperati, soprattutto nel vedere la loro ragazza, ormai trentenne, con questi mielosi disegnini sulla maglietta, quasi a renderla una decadente lolita...

Con Hello Kitty la merce acquista un carattere trascendentale; si è visto un ospedale, a Taiwan, dove forse persino i cateteri sono di Hello Kitty. Certo, mancano le armi di distruzione di massa, ma talvolta non si va tanto lontano.

Di tutt'altro genere Hello Kitty The Show, un musical indirizzato soprattutto alle teenager che possono immedesimarsi nella favola moderna che racconta, la cui regia, giusto per dare anche qualche informazione utile, è di Toto Vivinetto, già autore di altri classici per teen e tween come "Winx Power Show" e di "Winx on Ice". Lo spettacolo sarà presente nella programmazione del Teatro Nuovo dal 9 al 28 febbraio 2010 ed i biglietti costano dai 24 ai 64 euro.

Non essendo riuscito ad ottenere gli accrediti per l'ingresso all'attesissima prima milanese, per raccontarvi la storia narrata dal musical mi devo rifare a chi si è già dovuto godere lo spettacolo, e ne ha scritto la recensione da qualche parte, come Vivimilano.

È la storia di tre ragazze che, come tanti, hanno un sogno nel cassetto. Ma si devono scontrare con la realtà di tutti i giorni. Fino a quando grazie ad un piccolo atto di coraggio e di speranza si troveranno catapultate in un mondo ai confini tra realtà e fantasia in cui curiosi personaggi metteranno alla prova la loro tenacia e resistenza.

Sembra dunque un “Amici” della De Filippi in chiave psichedelica che, secondo quanto dichiarato dal regista nella conferenza stampa di presentazione, ha l'obiettivo di mandare a casa tutta la famiglia soddisfatta e non solamente i pargoli. Speriamo che qualche genitore ci illumini con un commento in proposito.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: