Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla Galleria Blanchaert

icaro ravasi

Il nome di Icaro Ravasi, poeta, pittore, chansonnier, è indissolubilmente legato a Brera. Lui è uno dei pochi per cui avrebbe ancora senso chiamare “quartiere degli artisti” una zona di Milano che ha fatto la sua epoca con grandi personaggi che ora al massimo possono essere nominati dai locali per attirare gente per l'happy hour.

Forse vi sarà capitato d'incontrarlo col banchettino nella piazzetta di via della Madonnina. Icaro Ravasi è quello della poesia dei segnali stradali, nella quale i cartelli vengono detournati per fini poetici. Basta una scritta, una leggera modifica, ed i segnali stradali acquistano una dimensione umana. Non servono più a dirci cosa non si può fare ma - senso unico, vietato il passaggio, stop... - diventano metafora della vita e dei suoi bivi, delle scelte nelle quali si gioca la nostra esistenza.

Occasione per vedere le sue opere, eventualmente acquistarle, o semplicemente conoscerlo in un altro contesto rispetto a quello in cui usualmente gravita, l'offre la Galleria Blanchaert, in Piazza Sant'Ambrogio 4, ove sarà presente sino al 16 febbraio. Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle 14.30 alle 19.00, Sabato dalle 15.00 alle 19.00.

Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert

Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert

Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert
Icaro Ravasi: il poeta di Brera alla galleria Blanchaert

  • shares
  • Mail