Teatro Nazionale: sarà abbattuto parte dell'eco-mostro di Piazza Piemonte

Piazza Piemonte
Qualcuno forse, dopo oltre tre anni di lavori (e ovvi disagi) aveva sperato che per l'inaugurazione del Teatro Nazionale anche la piazza antistante sarebbe stata riaperta al pubblico passaggio. Speranza vana.

Svuotati i calici con i brindisi al taglio del nastro con i cantiere (fingendo di non vedere la piazza sottosopra con il cantiere ancora aperto) il ritmo dei lavori non è certo cresciuto e a quasi sei mesi di distanza il cantiere è ancora lì a fare bella mostra di sé.

Ma c'è però un elemento architettonico che è impossibile da non notare passando in zona, una voluminosa costruzione che consente l'ingresso al parcheggio sotterraneo che in molti hanno già ribattezzato l'eco-mostro di Piazza Piemonte. Oltre che ingresso al garage, la struttura avrebbe dovuto ospitare un edicola e un bar. (Si nota la struttura nella foto poco oltre il camion rosso).

La notizia è che a cantiere ancora aperto è già stato deciso che entro l'estate lo stabile sarà fortemente ridimensionato, nonostante la forte opposizione della proprietà del teatro. L'annuncio è stato dato dall’assessore ai Lavori pubblici, Bruno Simini, ora manca solo l'ok della Sovrintendenza.

Si chiude un cantiere giusto per aprirlo di nuovo, e poi si dice che non si creano posti di lavoro a Milano. Intanto per mascherarne un po' le brutture sono apparsi degli alberelli a mo' di corona...

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: