Passaporto digitale da domani per i milanesi, conterrà anche le impronte digitali

Passaporto digitaleDa domani nei commissariati milanesi si potrà richiedere il passaporto digitale. Anzi si dovrà, perché d'ora in poi bisogna conformarsi alle richiesta dalla Comunità Europea, che oltre ai dati personali sul documento di viaggio pretende che siano registrate anche le impronte digitali. Una normativa recepita dall'Italia addirittura nel 2006, come riporta il Ministero dell'Interno.

Tutti dovranno registrare le impronte, esclusi i bambini con meno di 12 anni. La novità riguarda i milanesi ma anche chi risiede in un comune della provincia. Per sapere a quale commissariato fare riferimento occorre consultare il sito della Questura.

Il nuovo passaporto sarà poco diverso da quello precedente. Conterrà però all'interno un microchip che sarà l'unico posto in cui verranno conservate le impronte digitali. Nessun database infatti verrà creato per conservare le impronte.

Nessun problema però per chi ha ancora il vecchio passaporto valido. Per ora non succederà nulla, ma alla scadenza occorrerà effettuare il passaggio a quello digitale.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: