Da sabato debutta il bus di quartiere in Comasina e Ripamonti

Il Radiobus ibrido (fonte: sito Atm)Taglia e cuce Atm che lavora per migliorare il servizio in periferia accorciando le linee lunghe che attraversano la città. Da sabato debutta nei quartieri Comasina/Bruzzano e Fatima/Quintosole/Noverasco il bus di quartiere, un sorta di radiobus di zona in funzione dalle 22 alle 2.

In sostanza in queste due zone il radiobus di Atm raddoppia. In Comasina le fermate passano da 36 a 73, mentre in fondo alla Ripamonti si passa da 36 a 63. Il bus di quartiere farà il giro della zona, idealmente raccogliendo i passeggeri ai capolinea delle linee principali. Da qui i collegamenti col centro saranno ogni 15 minuti. Per ora si tratta di una sperimentazione, ma da ottobre dovrebbe toccare ad altre 11 zone: Gallaratese, Baggio, Barona, Rogoredo/S. Giulia, Forlanini, Rubattino/Corelli, Gorla/Adriano, Feltre/Rizzoli, Bicocca, Precotto e Niguarda.

Il biglietto costerà sempre 1 euro, si potrà fare a bordo e la corsa sarà prenotabile anche via telefono allo 02.48034803 o tramite sms allo 335.7872571. Ma basterà anche un cenno quando ci si trova a una delle fermate del radiobus e si vede il bus in arrivo. Sulle pensiline sarà a disposizione il percorso del bus di quartiere...

Il taglia e cuci coinvolge anche i tram del centro, come annunciato. Come riportato ieri dal Corriere, il piano di accorciamento dei percorsi dei tram in centro è stato discusso con i consigli di zona e dovrebbe coinvolgere cinque linee: 2, 3, 19, 29 e 33. Queste perderanno il capolinea periferico lasciando il servizio in zona ad altri tram o bus. I passeggeri ci dovrebbero guadagnare in termini di velocità nei percorsi (+15%) e di frequenza alla fermata (+20%).
Ecco le nuove fermate del bus di quartiere

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: