Blues for Haiti alla Bocconi, concerto di solidarietà

Quando la musica suona per beneficenza suona meglio. Stasera alla Nuova Bocconi (quella con ingresso da Via Roentgen) si suona a favore di Haiti e non ci sarà solo blues, ma anche rock, pop e jazz. Ci saranno Alex Britti ed Eugenio Finardi, Fabio Treves, Antonella Ruggiero, Andrea Mingardi e Giorgio Conte, il soprano Karin Schmidt e tantissimi jazzisti: Enrico Intra, Gaetano Liguori e Franco Cerri.

A Blues for Haiti non solo musica però: 90 grandi fotografi (Gabriele Basilico, Francesco e Mimmo Jodice, Uliano Lucas ecc.ecc.) metteranno a disposizione le loro opere. Il ricavato andrà interamente a "Francisville", progetto ideato dalla Fondazione Francesca Rava e dalla ong NPH. Ovvero una città dei mestieri nella capitale Port-Au-Prince, dove si aiutano gli haitiani "ad aiutarsi da sé", tra formazione al lavoro e creazione di piccole attività. Dalle ore 19. Biglietti su Ticketone da Euro 90 a 25.

  • shares
  • Mail