Ecopass illegittimo, la sentenza del Giudice di pace

ecopass illegittimo giudice di paceL'ecopass sarebbe "illegittimo", e nelle delibere del Comune di Milano, ci sarebbe un "eccesso di potere". Così dice la sentenza di ieri di un giudice di pace del Tribunale di Milano, che ha accolto il ricorso di un cittadino multato mesi fa. Di ecopass, su queste pagine, avevamo scritto spesso: mai particolarmente amato dai milanesi, difficilmente però lo vedremo sparire...

Ecco alcuni passi della sentenza: il cardine che dimostrerebbe l'illegittimità dell'ecopass, è nel passo sulla disparità di trattamento

«pur non affermando che le delibere comunali istitutive dell’area Ecopass sono in sicuro contrasto con la legge e pur non affermando che sono illegittime per violazione di legge, ritiene che sono illegittime per eccesso di potere per disparità di trattamento»

e ancora...

«non si giustifica il diverso trattamento tra coloro che accedono all’area Ecopass in un giorno feriale e coloro che vi accedono in un giorno festivo, o tra coloro che vi accedono in diverse fasce orarie»

e infine, sempre a proposito di quella disparità di trattamento di cui sopra

«(disparità, ndr) particolarmente evidente perché, pur essendo tutti i veicoli a motore più o meno inquinanti, per molti veicoli magari meno inquinanti di altri non è prevista neanche la tariffa più bassa di 2 euro al giorno»

La sentenza non sarebbe comunque vincolante per gli altri giudici di pace.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: